Cosa sono i Raee?

La sigla RAEE è acronimo di rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche

Tra i principali esempi di RAEE vi sono lavatrici, computer, stampanti, monitor, telefonini, televisori, frigoriferi, condizionatori, lampade, ecc.
Sono suddivisi in raggruppamenti:

  • R1 - freddo e clima (frigoriferi, condizionatori e scalda-acqua)
  • R2 - grandi bianchi (lavatrici, lavastoviglie, forni, piani cottura, etc…)
  • R3 - tv e monitor
  • R4 - piccoli elettrodomestici, elettronica di consumo, apparecchi di illuminazione, cellulari e altro
  • R5 - sorgenti luminose

Le Aziende private o pubbliche, gli esercizi commerciali, i centri assistenza, gli artigiani hanno l’obbligo di smaltire i propri RAEE (professionali) affidandoli a Aziende autorizzate alla raccolta e trattamento.